Musei e Mostre 2018-11-08T15:11:56+00:00

Servizi Turistici

Musei e Mostre

Servizi Turistici

Musei e Mostre

Museo Egizio

“La strada per Menfi e Tebe passa da Torino”, affermò nel 1824 Jean-François Champollion, decifratore dei geroglifici. Il Museo Egizio conserva infatti collezioni uniche al mondo che permettono di ricostruire, in un allestimento suggestivo recentemente rinnovato, la storia, la vita quotidiana e i rituali sacri e affascinanti dell’antico Egitto.

Museo Nazionale del Cinema

Ciak si gira! All’interno della Mole Antonelliana, in uno dei musei più importanti al mondo dedicati a questo argomento, potrete ripercorrere la storia del Cinema, scoprire le fasi di realizzazione di un film ed entrare nei set più celebri, in un’esperienza davvero coinvolgente. E per finire in bellezza, potrete salire sul modernissimo ascensore panoramico della Mole per ammirare Torino dall’alto del suo edificio simbolo.

Musei Reali

Il Palazzo e i Giardini Reali, la Biblioteca e l’Armeria, la Galleria Sabauda e il Museo di Antichità: quasi tre chilometri di uno straordinario percorso fra storia, arte, cultura e paesaggio. Un unico straordinario complesso che permette di visitare le sfarzose sale abitate un tempo dai Savoia, le loro preziose collezioni di libri e armi antiche, una tra le principali collezioni di pittura conservate in Italia e un ricco patrimonio di reperti archeologici.

Palazzo Madama – Museo Civico di Arte Antica

Visitare Palazzo Madama è come ripercorrere la storia di Torino. Da porta di accesso all’antica Augusta Taurinorum a fortezza e poi castello medievale, da residenza ufficiale di due duchesse di casa Savoia a sede del primo Senato d’Italia, l’edificio ospita oggi il Museo Civico di Arte Antica. Oltre alle preziose collezioni e al giardino medievale, sono visitabili i lussuosi appartamenti delle Madame Reali e dalla torre panoramica si può godere di una splendida vista del centro storico e dell’arco alpino che abbraccia la città.

GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea

Aperta nel 1863, la GAM è il più antico museo d’Arte Moderna d’Italia. La sua collezione è ricca di capolavori: dai massimi artisti dell’Ottocento e del Novecento italiano alle opere delle avanguardie storiche internazionali, fino alla più attuale produzione artistica. E a completare questo straordinario panorama artistico, le grandi mostre allestite periodicamente nei locali del Museo.

Museo Nazionale del Risorgimento Italiano

La storia del Risorgimento viene narrata in uno degli edifici simbolo di quel periodo, che ha ospitato Cavour e Vittorio Emanuele II, la prima Camera dei Deputati e tanti altri personaggi fondamentali dell’Unità d’Italia. Una storia che parte dalle rivoluzioni del Settecento per giungere alla Prima Guerra Mondiale, raccontata in chiave europea oltre che piemontese e italiana.

Borgo e Rocca Medievale

Nel cuore del Parco del Valentino, lungo le rive del Po, sorge un piccolo borgo medievale. Basta attraversare il ponte levatoio e passeggiare lungo la strada che porta alla Rocca del feudatario per farsi avvolgere da un’atmosfera suggestiva. Eppure è solo una meravigliosa ricostruzione con una storia tutta da scoprire!

Museo dell’Automobile

In uno dei più importanti musei al mondo dedicati alla storia dell’automobile, chiunque può appassionarsi alla storia delle quattro ruote! Grazie a un allestimento interattivo, ricco di scenografie e installazioni coinvolgenti, ci si immerge tra i cambiamenti tecnologici e gli avvenimenti storico-sociali che hanno determinato nel corso del tempo i rapporti tra l’uomo e la macchina.

Museo Ettore Fico

Il Museo Ettore Fico è un importante spazio espositivo di circa 2.000 mq, frutto di un attento progetto di riconversione di un ex fabbrica torinese. Immerso nel contesto urbano in costante trasformazione di Barriera di Milano, il MEF rappresenta un luogo unico sul territorio: non “solo museo”, ma anche un vivace luogo di aggregazione e scambio culturale, che offre al pubblico una dinamica programmazione fatta di mostre temporanee, attività educative e progetti speciali.

Castello di Rivoli – Museo di Arte Contemporanea

Il Castello di Rivoli, oltre ad essere un’importante residenza sabauda, ospita dal 1984 una delle più grandi collezione d’Arte Contemporanea in Italia. Il museo, che si è sviluppato tenendo conto della specificità dell’edificio juvarriano nel quale ha sede, documenta i momenti cruciali dello sviluppo dell’arte contemporanea, dalla metà degli anni Sessanta fino alle tendenze più attuali.

Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli

Nel cuore del Lingotto, all’interno dello “scrigno” progettato da Renzo Piano, è ospitata una raccolta unica in Italia, composta da venticinque straordinari capolavori che spaziano dal Settecento alla metà del Novecento. Si possono ammirare tele di Matisse, un dipinto di Balla, capolavori di Severini, Modigliani e Tiepolo, sei straordinarie vedute di Venezia dipinte del Canaletto e due vedute di Dresda di Bernardo Bellotto, opere di Picasso, Renoir, Manet e due statue di Antonio Canova. Un autentico scrigno di capolavori!

Museo di Arti Decorative Accorsi-Ometto

Il museo conserva una collezione di oltre tremila opere d’arte raccolte dall’antiquario Pietro Accorsi e dal suo successore Giulio Ometto: quadri, ceramiche, cristalli, arazzi e arredi preziosi. L’allestimento rievoca il lusso di una nobile dimora del Settecento dove spicca il celeberrimo doppio corpo del Piffetti, universalmente considerato il “mobile più bello del mondo”, espressione del più raffinato rococò piemontese.

Officina della Scrittura

Officina della Scrittura è il primo museo al mondo dedicato alla Scrittura e al Segno dell’uomo, attraverso un’esposizione che testimonia la nascita e l’evoluzione di un’invenzione straordinaria: la comunicazione non orale, dalle pitture rupestri fino alle svariate forme della comunicazione contemporanea. Un museo unico nel suo genere che presenta un perfetto mix di tecnologia e tradizione, attraverso un percorso che con le sue diverse anime parla al pubblico di ogni età.

MAO – Museo d’Arte Orientale

Entrare nel settecentesco Palazzo Mazzonis vuol dire fare un viaggio di migliaia di chilometri e ritrovarsi come per magia a contatto con culture lontane e piene di fascino. Si possono scoprire, restando comodamente nel cuore Quadrilatero di Torino, i tesori del Gandhara, dell’arte indiana e del sud-est asiatico, oggetti della Cina antica e del Giappone dei Samurai, collezioni di arte buddhista e opere dell’arte islamica.

Pinacoteca Albertina

Collocata nel 1837 nel palazzo che ospita l’Accademia Albertina di Belle Arti, la Pinacoteca fu costituita con finalità didattiche e frequentata inizialmente da studenti e appassionati d’arte. Oggi è aperta al grande pubblico e ospita opere pittoriche italiane ed europee che vanno dal Quattrocento al Novecento, oltre a copie di Raffaello, Andrea del Sarto, Caravaggio, Guido Reni e Rubens, i maestri ritenuti fondamentali dalla cultura classicista e accademica.

Musei da scoprire

Torino è una città ricca di musei di arte, storia e scienza di grande interesse, di cui alcuni poco noti al grande pubblico. Dal Museo della Frutta al Museo della Montagna, dal Museo di Scienze Naturali al Museo dell’Ambiente sono tante le realtà che meritano di essere conosciute per soddisfare interessi e curiosità di ogni genere.

Mostre temporanee

Oltre ai musei, Torino offre una vasta gamma di mostre ed esposizioni temporanee lungo tutto l’arco dell’anno. Guide turistiche e storiche dell’arte preparate e appassionate sono a disposizione per condurvi alla scoperta dei capolavori imperdibili di passaggio in città.

A spasso per il Piemonte

Se pensate di aver ormai scoperto ogni angolo di Torino o volete arricchire la vostra vacanza con qualche gita fuori porta, siamo pronti ad accompagnarvi in un viaggio tra musei, monumenti e paesaggi mozzafiato in tutto il Piemonte.

Guarda la sezione “Itinerari”
Richiedi Informazioni
Guarda la sezione “Itinerari”
Richiedi Informazioni