Author: Brigata Cultura

I cortili dell’Arte

Se le ferie estive vi sembrano ormai solo un lontano ricordo, la città di Torino offre la possibilità di assaporare un’esperienza piacevole passeggiando per il centro storico in mezzo ad opere d’arte esposte in scenari inaspettati, tutti da scoprire. Fino al 10 novembre sarà infatti attivo il progetto Arte alle corti, giunto quest’anno alla sua seconda edizione. L’iniziativa, ideata e curata da Silvio Ferrero, nasce con il preciso intento di valorizzare due delle componenti che fanno di Torino una delle mete più apprezzate dai turisti italiani e internazionali: da un lato le splendide architetture barocche, i giardini e i cortili che caratterizzano il centro della città, dall’altro la sua nota vena contemporaneista, che da anni promuove la produzione artistica più attuale, grazie anche a iniziative di successo come Artissima, Paratissima, The Others o le Luci d’artista, solo per citare le più note. A differenza però delle ormai celebri luminarie natalizie, Arte alle corti va assaporata alla luce del sole per godersi al meglio questa sorta di “museo diffuso” nell’autunno torinese. Due giardini e nove cortili storici sono diventati un palcoscenico d’eccezione per 23 artisti internazionali, tra cui spiccano …

Un settembre per tutti i gusti al Museo Ettore Fico

A quasi due anni dall’apertura, il Museo Ettore Fico si conferma spazio privilegiato di sperimentazione e di promozione culturale, capace di soddisfare la curiosità e gli interessi di un pubblico decisamente variegato. Dopo uno scoppiettante rientro dalle vacanze all’insegna dei TOdays, il MEF si presenta con cinque diverse mostre, di cui tre da poco inaugurate, nelle quali il visitatore può spaziare dalla fotografia, all’arte contemporanea, fino alla pittura rinascimentale. Oltre infatti alla mostra dedicata a Florance Henri, di cui abbiamo già avuto modo di parlarvi (https://goo.gl/T9AlMd), le sale del piano terra del museo si sono arricchite delle affascinanti opere di Antje Rieck, artista nata a Ulm ma attiva anche in ambito torinese. Affascinata dai concetti di trasformazione, manipolazione e infinite possibilità di metamorfosi, la Rieck propone una serie di installazioni sotto il titolo di Stones & Roses, in cui le strutture in legno, pietra e metallo sono impreziosite da “rose”, concrezioni di cristalli creati dall’artista stessa attraverso un processo di proliferazione molecolare che, sebbene avviato artificialmente, si protrae potenzialmente all’infinito in totale autonomia. Quasi scioccante si rivela …

Un autunno ricco di novità per Brigata Cultura!

Settembre è il momento dell’anno che preferiamo: riniziamo le nostre solite attività, con le visite guidate a spasso per Torino e il territorio, alla scoperta dei Musei e delle tante interessanti mostre che propongono; ritorniamo tra i banchi di scuola con le attività per la Didattica; continuiamo o iniziamo preziose collaborazioni e, soprattutto, diamo vita a nuovi progetti. La prima grande novità riguarda il nostro Blog: una veste grafica rinnovata e tanti articoli in arrivo per raccontarvi il panorama culturale torinese dal punto di vista di Brigata Cultura! E insieme al Blog, una pagina dedicata al calendario mensile delle nostre visite guidate, più semplice da consultare e con la possibilità di prenotarsi online in modo ancora più agevole. Un lavoro nato dalle abilità informatiche di Ljuba Daviè, bravissima web designer conosciuta all’interno della Rete al Femminile di Torino, l’associazione per le donne libere professioniste di cui alcuni membri di Brigata Cultura fanno orgogliosamente parte. Per i prossimi mesi abbiamo in serbo un ricco programma di eventi: mostre, Musei, passeggiate e qualche visita speciale che proprio …

Orti in Città. Una panoramica sulle esperienze di orticoltura urbana

Venerdì 10 giugno, in occasione dell’iniziativa San Salvario ha un cuore verde, Casa dell’Ambiente ha ospitato il convegno “Orti in città”, un’occasione di incontro tra le varie realtà coinvolte in progetti di orticoltura urbana per fare il punto sulla situazione, e scambiarsi nuove idee e proposte. Noi di Brigata Cultura siamo stati invitati a presentare il progetto O.U.T. (Orti Urbani Torino), che l’anno scorso ha meritato una menzione speciale al Piemonte Visual Contest. Il fenomeno degli orti urbani, fortunatamente, è in continua crescita. I motivi sono tanti e tutti importanti: l’esigenza di riqualificare il territorio urbano e recuperare spazi degradati, la profonda necessità di creare del capitale sociale, la ricerca di luoghi di aggregazione e la volontà di riacquistare un rapporto più proficuo con l’ambiente che ci circonda. Fatte queste premesse, la domanda che ne consegue è che cosa si possa fare per agevolare questo genere di iniziative. Andrea Ferrari Trecate, esperto di diritto ambientale e giornalista, attraverso una panoramica sulla storia degli orti urbani, ha ricordato come questi siano un’evoluzione dell’esperienza degli “orti di guerra”, quei terreni …

Henri, Birolli, Fico e Truly Design al MEF

Noi, il Novecento e la realtà. Non c’è un minuto da perdere, di questi tempi: lo sa bene il MEF, Museo Ettore Fico, che come ormai ci ha abituati ad aspettarci, ha inaugurato il 10 marzo non una, ma ben quattro esposizioni temporanee all’interno della sua sede in via Cigna 114: Florence Henri. Fotografie e dipinti 1920-1960; Renato Birolli. Figure e luoghi 1930-1959; Ettore Fico. Paradisi ritrovati e Truly Design. Truth depends on where you see it from, visitabili fino al 26 giugno 2016. Il MEF è un luogo che si mette in discussione e che invita a mettere in discussione la capacità dei suoi ospiti di leggere e di decodificare la realtà. Proprio l’edificio-simbolo della rinascita urbanistica e culturale di Barriera di Milano prende su di sé le novità della stagione espositiva primaverile, contenitore perfetto e multiforme che si plasma sotto le mani degli artisti o, in questo caso, dei designer. E di nuovo cambia pelle: i responsabili sono questa volta i componenti del gruppo Truly Design, nato a Torino nei primi anni Duemila. La …

Vanità/Vanitas: la bellezza e la caducità delle cose al Museo Ettore Fico

Vanità/Vanitas è il titolo dell’articolato evento espositivo che animerà il MEF dal 31 ottobre 2015 al 28 febbraio 2016. La riflessione sulla caducità dei beni materiali e il tentativo da parte degli uomini di trovare consolazione al loro destino mortale accompagna da sempre la produzione artistica. Il MEF ci offre l’opportunità di vedere come questa tematica sia stata declinata in forme e modi differenti, scegliendo quattro percorsi esemplificativi che vanno dal Seicento fino ai giorni nostri.